A Firenze ARTOUR-O edizione 2019

Festeggia il suo 14esimo compleanno la manifestazione d’arte ARTOUR-O che dal 2005 offre la possibilità di visitare e scoprire angoli diversi di Firenze, grazie alle “briciole” di Arte Contemporanea, Design, Architettura e Storia dell’Arte ed agli eventi disseminati in 5 giorni per tutta la città.
Madrina e ARTOUR-O d’Argento della XV edizione a Firenze è Simonetta Brandolini d’AddaARTOUR-O il MUST è concepito in diverse sezioni in diversi spazi e luoghi della città con l’obiettivo di sottolineare l’identità e connettere istituzioni e imprese. Per questo si serve di “strumenti” assolutamente straordinari di comunicazione e PR come la storia dell’arte, l’architettura, l’arte contemporanea e il design, ma anche dell’impresa, musica, moda e cibo, focus, didattica, incontri.
Luoghi di ARTOUR-O: Accademia delle Arti e del Disegno, ASP Firenze Montedomini, Basilica della SS Annunziata, Caffè Lietta, Centro Sauro Cavallini, Fani Gioielli, Grand Hotel Mediterraneo, Officina Profumo Farmaceutica di S. Maria Novella, OOO Out of Ordinary, Parco di Villa la Vedetta, Paolo Penko. Cos’è – ARTOUR-O: è il MUSeo Temporaneo, MUST. È attivo a Firenze dal 2005 dove torna ogni anno ed è composto anche da un secondo appuntamento all’estero. E’ una piattaforma di progetti dedicata alla promozione della creatività dell’arte contemporanea, del design, del mondo dell’Impresa e delle Istituzioni. In particolar modo è attento alla tematica della Committenza, realtà strutturale alla storia dell’arte italiana. Lo scopo è quello di rivalutare e attualizzare il ruolo della Committenza illuminata che nel passato ha avuto fulgidi testimonianze in personalità come Isabella Gonzaga, Lorenzo il Magnifico, Cosimo I, lasciando così, anche oggi, il segno del nostro momento storico.
L’edizione 2019 in breve: cinque giorni di inaugurazioni continue, a partire dalla prima – 20 marzo ore 18 – che si terrà per il terzo anno consecutivo ad ASP Firenze Montedomini nelle stanze del guardaroba del ‘600. La mattina successiva inizia il percorso in città partendo dai focus su Arte committenza ieri e oggi all’Accademia delle Arti del Disegno – 21 marzo ore 10 – dove verrà anche presentato la seconda edizione di Trenteccetera, il volume sulla storia di Ellequadro Documenti, festeggiando così i 40 anni del suo percorso sui generis.
Nel nome di Leonardo, di cui ricorre il Cinquecentenario, segnaliamo l’attualità del suo CV che è il manifesto di Ellequadro Documenti fin dagli esordi.
Tutti gli eventi sul sito www.ellequadro.com
di A. Raffaelli