Vacanze al mare a Creta: le spiagge più belle della Canea

La Grecia è sempre un’ottima meta per chi vuole concedersi una vacanza al mare. Con più di 16000 chilometri di litorale, l’arcipelago greco offre una ricchissima gamma di spiagge dai paesaggi molto vari, che si fanno particolarmente interessanti nelle sue incantevoli e celeberrime isolette: vi sono lidi dai confini che sembrano perdersi all’orizzonte, calette riparate, baie con dune di sabbia, spiagge di ghiaia, grotte costiere con ripide rocce e sabbie scure di origine vulcanica, zone umide costiere e molto altro ancora.
Se siete indecisi su quale isola scegliere per il vostro soggiorno, con Creta andrete sempre sul sicuro. Essendo l’isola più grande dell’arcipelago, si caratterizza per un’offerta balneare in grado di soddisfare le esigenze più disparate. In particular, Creta risulta divisa in quattro regioni – Lasithi, Heraklion, Rethymno e Chania – e, in linea di massima, i paesaggi risultano più dolci nell’area settentrionale dell’isola, mentre si fanno più aspri verso sud. Non è un caso dunque che le spiagge delle località a nord – sempre presenti tra i last minute per la Grecia su Yalla Yalla e altri portali – risultino le più ambite dai turisti. In particular, spicca la regione di Chania – Canea, in italiano – che vanta 350 chilometri di costa e la maggior parte delle spiagge con il titolo di Bandiera Blu.
Tra le mete da non perdere, segnatevi il nome di Falasarna, con le sue splendide cinque calette, separate le une dalle altre da un suggestivo susseguirsi di dune e rocce. Queste oasi vi stupiranno per la loro bellezza: lidi di sabbia fine dalle spettacolari sfumature rosa e dorato, adagiati ai piedi di imponenti montagne, che li impreziosiscono incorniciandoli e proteggendoli dalle intemperie. Non c’è da preoccuparsi neanche sul fronte dei servizi, in quanto le spiagge di Falasarna sono servite da stabilimenti balneari ben attrezzati, impianti sportivi, bar e locali di vario genere. Lo stesso discorso vale per Elafonissi, una penisola collegata alla terraferma con un passaggio subacqueo poco profondo, che la fa sembrare un’isoletta. Mentre nell’ala orientale della penisola si trovano gli stabilimenti di maggiore fama, sul suo versante occidentale è possibile trovare diverse oasi incontaminate, che regalano atmosfere intime e paesaggi romantici. Di immenso fascino è anche il gruppo di isolotti di fronte al golfo di Kissamos, affaciati su un mare dalle accese tonalità di turchese e smeraldo con distese di sabbia immacolata.

Be first to comment

Leave a Reply

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

This site uses Akismet to reduce spam,,en,Learn how your comment data is processed,,en. Learn how your comment data is processed.