Traghetti per Novalja ed Isola di Pag

Maturità alle porte… e poi? Dopo notti insonni passate a leggere Pirandello e Svevo, a cercare di comprendere lo spirito dionisiaco di Nietzsche e a tentare di trovare l’ennesima funzione y = f(x), è finalmente arrivato il momento di non dormire per fare festa fino all’alba! La voglia di scatenarsi e rilassarsi è tanta, ma ahimè il budget a disposizione non è sempre altrettanto. Traghettilines, il sito per le prenotazioni dei traghetti in tutto il Mediterraneo, suggerisce come meta giusta per coniugare maxi divertimento e prezzi mini l’isola di Pag, più precisamente Novalja, e ancora più esattamente la spiaggia di Zrce, che ospita cinque dei locali più cool dell’intera isola, concentrati in 2 km di arenile di ghiaia bianchissima. Il Kalypso è stato il primo ad aprire sulla spiaggia nei primi anni ’80 seguito, a distanza di 20 anni, dal Papaya, dall’Acquarius e dal Noa, discoteche di fama ormai internazionale che ospitano i nomi più rinomati della scena musicale elettronica.

Zrce rappresenta la risposta tirrenica a Ibiza, grazie a un mix perfetto di marketing, intrattenimento, organizzazione e a una spesa media pari alla metà di quella necessaria per recarsi alle Isole Baleari.
L’isola mette in scena ogni estate alcuni fra i festival musicali più importanti e agognati sia dai fan che dai dj di tutto il mondo, il tutto arricchito, come se non fosse già sufficiente, da party boat, shuttle di collegamento fra il centro città e la spiaggia, happy hour, sport acquatici e una base per fare bunjee jumping con una vista mozzafiato sulla baia. L’appuntamento più atteso è rappresentato dal Sonus Festival: cinque giorni e cinque notti di musica techno e house con una lineup di dj emergenti e affermati re della musica elettronica. “Benvenuti in un’altra dimensione” è, invece, lo slogan del Festival Area 4 che propone vibe hip-hop, r’n’b e dubstep per quattro giorni di puro divertimento. Il Black Sheep Festival rappresenta una data fondamentale per gli amanti della musica edm e commerciale e porterà sull’Isola il sound di dj influenti quali Nicky Romero, Kshmr, Ofenbach e moltissimi altri, e poi ancora l’Hideout Festival e il Barrakud Festival, dove si esibiranno artisti del calibro di Paul Kalkbrenner, Bowland e Marco Faraone.
E se dopo giorni interi passati a scatenarci sui dance floor siamo stanchi di fare festa? L’Isola di Pag offre meraviglie naturali indiscutibili, come la spiaggia di Strasko immersa in un bosco lussureggiante e le meno turistiche, e quindi più suggestive, baie di Rubica e Caska, quest’ultima ideale per i divers più o meno esperti.
Insomma, a Zrce ci sono tutti, ma proprio tutti, gli ingredienti per trasformare un comune viaggio di maturità in un’esperienza indimenticabile. Arrivare sull’Isola è semplicissimo: su Traghettilines.it si possono trovare tutte le offerte relative ai traghetti per la Croazia, con partenze giornaliere dai porti di Ancona, Bari e Pesaro fino a Zara, la città più vicina all’isola. Una volta raggiunta Zara è possibile recarsi a Novalja utilizzando il ponte che supera lo stretto di Ljubacka Vrata o usufruendo dei collegamenti marittimi.

E proprio a Zara è possibile farsi cullare dalle dolci note del Morske Orgulje, letteralmente “organo marino”, un’opera architettonica musicale realizzata da 35 canne d’organo con diverse inclinazioni che formano una scala digradante verso il mare. Adesso pronti per la partenza, mettete in valigia occhiali da sole, costume da bagno, flipflop, crema solare e… have fun!