Piazza Sempione spring summer 2013

Un mood che richiama  i primi anni 70’caratterizza la collezione primavera estate 2013 di Piazza Sempione che pone l’accento sul concetto di “scomposizione”, recuperando l’idea di un patchwork non ordinato.
La tendenza è di una linea slim fit che crea dei nuovi volumi bilanciati e misurati: pantaloni workwear abbinati a camicie di seta fluida o stampata, giacche morbide o strutturate.
La collezione  si veste di cady e sete stampate, di tessuti jacquard con la “riga effetto spatolato” su techno-duchesse mentre gli effetti geometrici spaziano dalla micro-cravatteria agli ideogrammi orientali.
Il ricamo è presentato in versione giorno principalmente sul cotone per un’eleganza trasversale da mattina a sera, come nei pizzi intagliati e piazzati a collage su abiti, top, giacche e maglie.

Le stampe sono diverse si passa da quella jungle rivista in chiave technicolor con effetti contemporanei in 3D, alla versione monocromatica bianca e nera ispirata ai kimono Shibori maschili per esplodere nel motivo Paisley proposto in chiave soft nei colori pastello o in toni e sottotoni di bianchi, grigi neri.

Colori: bianco e nero che si alterna a toni brillanti come il lime, il bluette, il giallo e l’arancione; non mancano i colori pastello cedro, verde acqua, e kaki.