Molino sul Clitunno e il pasta madre day

molino del clitumno

​Un nuovo importante laboratorio si terrà lunedì 11 settembre alle 10.30 presso ​l’Accademia di Formazione “Il Fienile” del Molino sul Clitunno di Trevi (Umbria). Un vero e proprio “Pasta Madre Day” tenuto dal giovane Bakery Chef Fabrizio Fiorentini, maestro panificatore, figlio d’arte e titolare del marchio “Acqua e Farina” (azienda di Rieti), nonché docente in diverse scuole di panificazione.
Il pane nella ristorazione sta acquisendo sempre più importanza al punto che alcune importanti guide che recensiscono ristoranti hanno istituito il premio per il miglior “Cestino del Pane”. Perché, si sa, se il pane è buono e magari anche originale nella sua presentazione, diventa uno dei grandi piaceri che accompagnano una cena al ristorante.
Quello dell’11 settembre vuole essere il prosieguo dell’incontro estivo, un laboratorio in cui i partecipanti potranno “mettere le mani in pasta”. In questo nuovo laboratorio Fiorentini guiderà infatti i partecipanti all’impasto del pane a lievitazione naturale, con lievito madre e farine integrali di tipo 1 macinate a pietra del Molino sul Clitunno.
Dalla​ la farina di tipo 1, con un maggiore contenuto di fi­bre rispetto alle farine ​più raffi­nate si ha un apporto maggiore di vitamine (B1, B3 e B5) e​ di sali minerali: ​si ottengono pani​ aromi e sapori di un tempo. Si utilizzerà poi il mix per panificazione Pandelclitunno, ricco di fibre, vitamine e proteine per un’alimentazione più sana ed equilibrata, senza rinunciare al sapore del pane tradizionale. Dalla farina Pandelclitunno si ottiene un prodotto prezioso per l’organismo,​ croccante fuori e morbido dentro, che mantiene inalterati gusto e fragranza per diversi giorni.