IL CENTERGROSS A TUTTO ESTERO NEL 2017

SnapCrab_NoName_2017-10-20_16-28-27_No-00

Il Centergross punta sempre di più sull’internazionalizzazione per il 2017. Nell’anno in corso, il Distretto ha iniziato a valutare nuovi e potenziali mercati in un’ottica di sviluppo del proprio business, in particolare rivolgendosi all’area del Nord Europa – Svezia e Norvegia- e all’Africa. Tuttavia, accanto alla costante attività di scouting commerciale, il Distretto ha mantenuto negli anni salde relazioni con alcuni partner storici tra i quali spiccano la Russia e i Paesi dell’Ex URSS.
Proprio per questo motivo, il Centergross ha messo in calendario, dopo l’estate, due appuntamenti importantissimi: Il CPM di Mosca e la Central Asia Fashion di Almaty, in Kazakistan.
I rapporti con la Russia sono da sempre una linea portante del Distretto tanto che il Centergross ha organizzato in data 6 ottobre, in collaborazione con la Camera di Commercio Russa, un interessante incontro dal titolo “ SETTORE FAST FASHION: OPPORTUNITÀ PER LE AZIENDE ITALIANE NEL MERCATO RUSSO”. Nel corso della mattinata aperta dalla Presidente del Centergross Lucia Gazzotti, l’avvocato SERGEY ORLOV, relatore dell’incontro e alcuni consulenti KPMG hanno introdotto agli ospiti presenti un quadro macro-economico del mercato russo, mettendone in evidenza trend di sviluppo e opportunità. Grande risalto è stato dato all’interscambio Italia-Russia e alla risposta in termini di business del comparto fashion alla luce della relazione tra i due Paesi. Per penetrare con successo il mercato Russo, il Centergross ha coinvolto Leonora Barbiani – Segretario Generale Camera di Commercio Italo-Russa – la quale ha analizzato le migliori strategie di ingresso in quest’area, valutandone la struttura della distribuzione e la complessità burocratica alla base delle attività di business.