Hermès presenta 8 Ties, tradizione in digitale

Milano, 16 ottobre 2012

Il savoir faire di una storica Maison, ambasciatrice di lusso indiscusso, lusso autentico, stringe la mano all’eclettismo di un Artista dell’era digitale, pioniere e visionario dell’arte virtuale, e assieme parlano di cravatte, “8 Ties” per la precisione.

E’ così che Palazzo Morando è stato palcoscenico di una mostra-installazione presentata da Hermès in collaborazione con l’artista Miguel Chevalier, un omaggio alla moda e alla contemporaneità. 8 Ties è una capsule collection che celebra la cravatta declinata in 8 differenti proposte di pattern, dove l’unione tra tradizione e digitalizzazione, apparentemente antagoniste, non stride nemmeno all’occhio più attento: i pois sono in realtà on/off, le righe cavetti elettrici e i quadretti chiavette USB, stampati con brillante discrezione su Heavy Twill, una nuova seta opaca più corposa del consueto twill di seta utilizzato da Hermès.

L’installazione rivela molteplici aspetti, apparentemente inconciliabili, tra mondi distanti come il patrimonio della tradizione Hermès e la tecnica avanguardistica e sperimentale di Miguel Chevalier: classicismo e modernità, manualità e digitalizzazione, dialogano armoniosamente attraverso un percorso espositivo prima, multisensoriale e interattivo poi, accompagnato dalla musica contemporanea del compositore Jacopo Baboni Schilingi.

I visitatori sono player nell’installazione: la proiezione del loro movimento interagisce con lo scorrere delle immagini, modificandone la traiettoria con un perfetto bilanciamento tra ritmo e risultato visivo.

In questo scenario tecnologico l’evento inaugurale di ieri è stato un elegante e poliedrico incontro di personaggi del mondo della moda, dell’arte, dello spettacolo, del giornalismo, per celebrare la cultura del bello e l’eccellenza del saper fare, di cui Hermès è indiscussa portavoce in tutto il mondo.

www.hermes.com/8ties

Informazioni:
“8 Ties”
In mostra a Milano dal 17 al 28 ottobre 2012
Palazzo Morando, via Sant’Andrea 6
Orari di apertura: dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

di Francesca Nicolò