Gosha Rubchinskiy collezione P/E 2017

Gosha Rubchinskiy, designer russo, presenta per la prima volta a Firenze la sua collezione Primavera-Estate 2017: con un evento insieme a un progetto fotografico concepito per questa occasione.
Il menswear di Gosha Rubchinskiy si è imposto all’attenzione della comunità internazionale della moda nel giro di poche stagioni, e dal 2012 il brand è prodotto e distribuito da Comme des Garçons.
Designer, fotografo e videomaker, Gosha Rubchinskiy è artefice di uno sportswear elegante che si ispira alle culture giovanili post-sovietiche, tra tradizioni religiose e scontro generazionale. Le sue creazioni sono pensate per la generazione nata dopo il 1991, su cui Gosha ripone le proprie speranze, come parte più promettente e influente della società russa contemporanea.
La sua prima collezione “Empire of Evil” – con riferimento al periodo della Guerra Fredda – è stata presentata alla fine del 2008, all’interno di uno stadio. Una chiesa ortodossa sconsacrata e trasformata in palestra, nei sobborghi di Mosca, è stata invece la location prescelta per la presentazione della seconda collezione “Growing and Expanding”, che per la prima volta ha attirato l’attenzione della stampa internazionale. A completamento di una trilogia ideale, la terza collezione “The Sunrise is not far behind the mountains”, si compone invece di tre elementi: un video girato a San Pietroburgo, un libro fotografico e la collezione stessa. Protagonista è il mondo dei giovani skater e graffitari, tra riferimenti culturali religiosi e ispirazioni anarchiche.