Elisabetta Franchi Autunno Inverno 2018-19

La collezione Elisabetta Franchi autunno inverno 2018-19 si rifà alla moda degli anni ’70 che ha segnato un decennio di grandi rivoluzioni; erano gli anni in cui le donne gridavano il proprio potere attraverso le manifestazioni, la minigonna, la ribellione. È Monica Vitti a incarnare lo spirito di questa collezione. In lei convergono carisma,
grande fascino e un’intelligenza viva, capace di parlare con leggerezza lasciando trapelare una profondità di spirito che le è propria.
Una palette vivace e variegata è il punto forte della collezione: un’esplosione di colori ricchi crea combinazioni di grande impatto su abiti e accessori. La corposa consistenza del gianduia domina gli accessori di gusto seventies, mentre il soffice candore delle nuance zucchero filato si mescola a toni decisi come mosto, pavone e petrolio, riversandosi nelle lunghezze di abiti e pantaloni a palazzo.

Elisabetta Franchi auunno inverno 2018-19
Gli ocra giocosi si alternano al vivido lampone, i fiocchi sui colletti assumono volumi plastici, il tweed si accosta al naplack in un moderno mix-and-match e i coloratissimi accessori in resina diventano irriverenti protagonisti su borse, scarpe e gioielli.
Vistosi e appariscenti, i geometrici intrecci delle stampe multicolor diventano losanghe e linee diagonali, conferendo movimenti optical ai tessuti fluidi. I capispalla oversize poggiano su bluse luccicanti mentre fluidi chemisier svelano ad ogni passo gli altissimi stivali cuissard, lucidi come le cinture plastiche che delineano silhouette iper glamour. Un mix di colori, stili e accessori che vestono la grinta della nuova donna Seventies by Elisabetta Franchi.