Da Burde Cinta Senese e Vini Frescobaldi

Per Fuori di Taste piacevole e succulento evento alla trattoria Da Burde, mito della ristorazione di cucina classica toscana. La storica osteria ha ospitato una serata speciale del Salumificio Renieri, con salumi e carni di cinta senese, ed i vini Frescobaldi della Rufina.

prosciutti_renieri
Iniziamo la serata degustando Leonia- Pomino Brut DOC 2014, dal fresco bouquet di fiori primaverili, dai sentori agrumati. Il nobile vino d’incanto si sposa con l’aromatico prosciutto tagliato a lama di coltello. La cena ha inizio con un invitante, gustosissimo, tagliere di salumi, crostini di cinta accompagnati da Pomino DOC 2015 (Pinot nero 100%).

osterie_a_firenze

Come illustra l’esperto, la tenuta di Pomino risale al sec. XVI. Microclima fresco e ventilato, luogo vocato alla coltivazione della vite, già nel 1873i  vini Pomino vengono premiati all’Esposizione Universale di Vienna. Il complesso ed elegante vino, maturato 12 mesi in barrique, ci porta sentori di bosco e dei suoi frutti. Il palato quindi si prepara ad un interessante constrasto: la densità della ribollita con l’aggiunta di piccole croccanti cotenne della prelibata razza.

ribollita
Seguono i pici al ragù bianco: la cinta svela i suoi aromi unici. L’esperto dell’azienda Renieri racconta che l’allevamento avviene in completa libertà per almeno un anno. L’habitat naturae e le ghiande, come alimento principale, conferiscono un sapore intesno ed aromatico ed una consistenza prelibata. Le vivande accompagnate da uno storico Chianti Rufina Riseva DOC 2014. Nel bicchiere il vino, di un bel rosso rubino, rilascia sentori di viola, mammola e note speziate eleganti.

cinta
Stiamo per apprezzare al massimo la gustosa sapida fragranza delle carni arrosto. Arista morbida con fragrante cotenna, salsiccia stuzzicante e rosticciana succulenta, il tutto accompagnato da morbide patate cotte al forno. Ci delizia e grassa, con il suo sentore di mora di rovo, viola, noce moscata, pepe nero, chiodi di garofano, un notevole Montesodi Toscana IGT 2014 Sangiovese in purezza affinato in botti di rovere.

arrosto_di_cinta_senese
Siamo giunti alla conclusione del nostro viaggio sensoriale sulle note olfattive del Quaranta Altari Vinsanto del Chianti DOC 2009, ricche di noci, fichi, miele. Un colore meravigliosamente ambratocrea un’attesa che svela alle nostre papille un sentore caldo e rotondo.

latte_portoghese
In accompagnamento un latte alla portoghese aromatizzato al caffè, ci permette di sprigionare ancor più l’effluvio della malvasia bianca.
di A. Romani