Coffee Pot: cucina fusion nippo-messicana

Il Coffee Pot, punto di ritrovo anche per personaggi del jet set internazionale, attori e influencer, è un locale confortevole, dal design curato nei minimi dettagli e dal menu’ moderno e originale. Tante le novità da provare: i sushi rolls, i poke bowl, i nigiri e soprattutto i tacos gourmet. La formula vincente della cucina fusion nippo-messicana si arricchisce di commistioni hawaiiane e di piatti costruiti con la tecnica della cottura a bassa temperatura. In cucina due chef di spessore e ottima formazione: Marco Fontana, responsabile delle proposte messicane, della cottura a bassa temperatura e della pasticceria, e Ajmal Ameer, responsabile del Sushi e Raw Food.

coffee_pot_trastevere-7

Ogni piatto è stato studiato e calibrato per ottenere un menu innovativo: appagante per il palato e al tempo stesso leggero e salutista. La cottura a bassa temperatura consente infatti di cuocere gli alimenti attraverso il ricircolo del calore senza disperdere i succhi, gli umori e i principi nutritivi. Il risultato? Carni e verdure tenere, succose e succulente che mantengono intatti sapori e proprietà nutritive. Il coffe Pot è a Roma, Porto Rotondo e Bali.