Cimeli imperiali in asta da Dorotheum

L’asta annuale di Dorotheum dedicata alle Case Imperiali includerà circa 200 oggetti e si terrà a Vienna il 30 aprile 2014. Nell’anno commemorativo dell’attentato di Sarajewo, che ha dato purtroppo il via alla Prima Guerra Mondiale, verranno proposti diversi oggetti della memoria provenienti soprattutto dalla Casa Imperiale austriaca. L’Imperatore Francesco Giuseppe, l’Imperatrice Elisabetta, l’erede al trono Francesco Ferdinando e l’Imperatore Massimiliano sono al centro di quest’asta..

Ciocca di capelli imperiale

Una ciocca di capelli bionda dell’Arciduca bambino – tre anni -, poi Imperatore Francesco Giuseppe I. d’Austria, viene proposta con una stima tra i 500 e i 1.000 Euro. La chioma imperiale è conservata ordinatamente in una busta di carta con etichetta e proviene dal lascito della cameriera di corte Leopoldine Frappart.

Biglietto da visita con sigillo e conferma scritta a mano di Eugen Ketterl, ultimo cameriere dell’Imperatore, accompagnano un fazzoletto da lutto ed un fazzoletto in seta battista con monogramma dell’Imperatore (€ 1.000 – 1.500, € 1.000 – 1.400). Ketterl, anche quando l’Imperatore era ancora in vita, aveva il permesso di vendere gli oggetti personali che Francesco Giuseppe non usava più, per aumentare il suo salario.

I sotto pantaloni da uniforme dell‘Imperatore, in lino bianco con monogramma imperiale ricamato in rosso, sono valutati tra i 2.000 e i 3.000 Euro. Verranno proposti anche due sigari del tipo Regalia Media prodotti dalla fabbrica del tabacco imperiale e di proprietà dell’Imperatore che si sono mantenuti nella cosiddetta „Kaiserschatulle“ (€ 1.000 – 2.000).

Tragici destini: l’Imperatrice Elisabetta, l’Arciduca Francesco Ferdinando, l’Imperatore Massimiliano

Uno straordinario oggetto, facente parte della proprietà personale dell’Imperatrice Elisabetta, è senza dubbio un manicotto di ermellino, che proviene dai discendenti dell’Arciduchessa Marie Valerie (€ 3.000 – 5.000), così come un cappello da equitazione che potrebbe provenire da sua figlia l’Arciduchessa Marie Valerie (€ 2.000 – 4.000). Come oggetto della memoria riferito al tragico destino dell’Imperatrice, viene proposto in asta un ciondolo con all’interno delle foglie, proveniente dal luogo dell’assassinio, montato in argento con l’incisione „10. SEPTEMBER 1898“ (€ 800 – 1.600).

L’attentato di Sarajewo all’Arciduca Francesco Ferdinando e a sua moglie Sophie, Duchessa von Hohenberg, ha una grande rilevanza storica. In questo anno commemorativo vengono proposti in asta diversi oggetti della memoria dedicati all’Arciduca e al suo erede al trono: una collezione con fotografie del suo soggiorno in India nel 1893 (€ 2.000 – 3.000), un accendino personale (€ 700 – 1.000), una tabacchiera (€ 1.000 – 2.000), foto da regalo, oltre a due carte di menu del 14 settembre 1896.

Numerosi oggetti della memoria anche dell’Imperatore Massimiliano del Messico (1832 – 1867), come la croce in pietra di Cerro de las Campanas in Queretaro (luogo dell’assassinio e attualmente luogo della  memoria), che fu inviata nell’anno 1906 all’Imperatore Francesco Giuseppe con una lettera di accompagnamento del Console Santiago R. Jimeno, viene proposta tra gli 8.000 e i 12.000 Euro. Una rarità è una foto ritratto di Massimiliano con firma autografa del periodo in cui fu Imperatore del Messico (€ 500 – 800). I suoi capelli, in una busta con etichetta „Haare von Kaiser Maximilian Geschenk von Hr. Lic Aguliar 14/6.1905“ (capelli dell’Imperatore Massimiliano regalo di Hr. Lic Aguliar 14/6.1905), sono valutati da 1.000 a 1.800 Euro.

Oggetti personali di Re Ludwig (Re delle favole)

Proviene dal Re Ludwig II. di Baviera un “Berlocke” personale, cioè un ciondolo-gioiello, in lapislazzuli, oro, diamanti e zaffiri. Sulla parte anteriore vi è raffigurato San Giorgio, uccisore dei draghi. Insieme a questo gioiello, vengono proposti una coppia di gemelli in oro e due lettere con un certificato di provenienza, oltre a due cartoline del 1870 circa (€ 10.000 – 15.000). Inoltre verrà proposto un modello in marmo della mano sinistra del re, datato ca. 1880 (€ 500 – 800).

ASTA CASE IMPERIALI E OGGETTI D’EPOCA
Data Mercoledi, 30 aprile 2014, ore 16
Esposizione dall Giovedi, 24 aprile 2014
Luogo Palais Dorotheum,  Vienna 1, Dorotheergasse 17