campagna pubblicitaria Ray-Ban Reinvented

Ray-Ban Reinvented

La campagna pubblicitaria Ray-Ban Reinvented brinda a una tradizione lunga ottant’anni: un’evoluzione inarrestabile tipica dei veri innovatori. Nel 1937 Ray-Ban si afferma come primo brand produttore di occhiali da sole al mondo. Da allora non ha mai smesso di reinterpretare i suoi modelli più iconici. Ray-Ban Reinvented nasce come tributo all’evoluzione di quattro icone fondamentali: Aviator, Wayfarer, Round e Clubmaster.
Un omaggio pensato in chiave rigorosamente visuale: una serie di collage digitali, illustrazioni e fotografie raccontano tradizione ed evoluzione delle montature più iconiche, dando vita alla narrazione del vasto universo Ray-Ban.
Solo un artista visionario come Dewey Saunders poteva raccontare i modelli che compongono la galassia Ray-Ban. Maestro della vivida combinazione fra cultura, storia e immaginazione, nei suoi inconfondibili collage digitali Saunders, nativo di Philadelphia, ama convogliare illustrazioni ed elementi grafici: un tripudio per gli occhi, una narrazione irresistibile che si snoda tra gli affascinanti meandri del mondo Ray-Ban.
Il modello Aviator 1937 si staglia su un cupo cielo blu, fra nembi grigi, turbine e mongolfiere. Aviator Mirror inaugura una traversata interstellare: liquide nubi di metallo fuso circondano la stazione spaziale che ispirò questo modello a specchio. L’habitat dell’audace Aviator Blaze è il cuore al neon della metropoli, fra le vette superbe dei grattacieli. Ray-Ban Round fluttua leggero tra le spire psichedeliche verdi e rosse di un’atmosfera flower power. Qui, fra tamburelli soffusi di tinte sature, aleggia la presenza di leggende come John Lennon e Janis Joplin – icone immortali della musica, ricordate in eterno con gli immancabili occhiali rotondi. In occasione del lancio della nuova campagna, lo storico modello Aviator, la montatura che ha portato Ray-Ban alle stelle, ritorna in tutto lo splendore del design originale. Lanciata in occasione dell’ottantesimo anniversario e disponibile esclusivamente online e nei punti vendita Ray-Ban, questa rivisitazione non guarda al futuro, bensì alla storia. I dettagli di Aviator 1937 rievocano i tempi della primissima montatura Ray-Ban: tempi di aerei e di eroi.
Evolve, invece, rimanda agli anni Settanta. Con le lenti fotocromatiche che si adattano alla luce, l’iconico modello Aviator si veste di novità.
Con Ray-Ban Hexagonal, il modello Round ha tutta una nuova angolazione. La montatura tonda squisitamente bohémien si fa spigolosa, accogliendo le lenti flat in una forma esagonale. Le lenti, che siano lilla chiaro, azzurro o nero classico, rappresentano un cambio di rotta verso la modernità, che però nulla toglie all’atmosfera psichedelica anni Sessanta di questo iconico modello.