Calendario eventi “Fuori di Taste” 2014

eventi fuori di taste 2014

FuoriDiTaste è il programma off di Taste, la rassegna di Pitti Immagine giunta alla sua nona edizione. FuoriDiTaste si svolge in parallelo al salone e, a ogni stagione, riesce ad animare Firenze e i suoi luoghi più celebri con cene, degustazioni a tema, installazioni, spettacoli e performance creative, dibattiti e tanti altri nuovi modi conviviali di interpretare il food e il gusto.

Ecco una selezione degli eventi di questa edizione: ( alcuni sono su invito e tanti a pagamento)

Giovedì 6 marzo

INAUGURA A FIRENZE DESINARE

(Ore 19.00 inaugurazione su invito, Via dei Serragli, 234/R, Firenze)

In occasione di Taste 9, nel cuore dell’oltrarno fiorentino all’interno degli spazi dell’atelier Riccardo Barthel, inaugura un nuovo ed esclusivo spazio che unisce passione e sapere per la buona cucina con grandi vini.

DESINARE® è un’idea nuova di Scuola di Cucina che si fonde con il sapere artigianale e lo stile senza tempo degli spazi Riccardo Barthel, ma anche un luogo per classi di degustazione e approfondimento, momenti conviviali, eventi e presentazioni e uno shop di selezionati articoli per la tavola e la cucina.

TRE FORME D’OLIO: FRANTOIO DI SANT’AGATA VERSIONE TAPAS TOSCANE

(Dalle ore 12.30 alle ore 14.30, ristorante Ora D’Aria, Via dei Georgofili, 11r – Firenze)

Dal 4 all’8 marzo al ristorante Ora d’Aria un menu di tapas d’autore con le forme dell’olio e delle olive del Frantoio Sant’Agata d’Oneglia della famiglia Mela. Per tutti un piccolo cadeaux del frantoio.

IV CENA DELL’ACCADEMIA DELLE FRATTAGLIE AL RISTORANTE ALLE MURATE

(Ore 20.30 Ristorante Alle Murate, Via del Proconsolo, 16r – Firenze)

I critici gastronomici ai fornelli del ristorante Alle Murate. Aldo Fiordelli e Leonardo Romanelli insieme allo chef Giovanna Iorio e il maestro panettiere David Bedu in “Le frattaglie che passione”.

LA DIVINA PIZZA

(Dalle ore 20.00 alle 24.00, La Divina Pizza Borgo Allegri, 50r – Firenze)

La Divina Pizza della famiglia Monogrammi e Molino Quaglia presentano una pizza nata dalla trasposizione fiorentina di una ‘pala alla romana’ d’autore, preparata con le farine della linea Petra e farcita con i salumi selezionati da Graziano Monogrammi.

(l’evento si ripeterà anche venerdì 7, sabato 8, domenica 9 e lunedì 10 marzo)

Molino Quaglia inoltre, assieme a Obikà Mozzarella Bar (Dal 6 al 10 marzo, dalle ore 12.00 alle ore 22.30, Obikà Mozzarella Bar Via Tornabuoni, 16 – Firenze) presenteranno una PIZZA SPECIALE, frutto della reinterpretazione della classica pizza con pomodoro biologico, mozzarella di bufala campana dop e stracciatelle di burrata rendendola ancora più speciale con le farine della linea Petra di Molino Quaglia.

Sempre la pizza protagonista, assieme alle farine della linea Petra di Molino Quaglia, per l’evento PIZZA, BIRRA & ROCK AND ROLL, il 9 marzo, da Brau Meister (Via Madonna della Tosse 12r – Firenze). 

Venerdì 7 marzo

MOIJEJOUE, FASHION AND FOOD

(Ore 18.00, Moijejoue boutique, via Gioberti, 70r – Firenze)

In occasione della ristrutturazione del negozio di abbigliamento donna Moijejoue di Firenze, un aperitivo in collaborazione con l’Azienda Agricola La Motticella, all’insegna del fashion and food. Ospiti speciali della serata il duo Gnam Box e Francesca Senette.

 ACQUERELLO IL RISO UNIVERSALE

(Dalle ore 19.00, Scuola Internazionale Apicius, via Guelfa 85 – Firenze)

Studenti di diverse nazionalità prepareranno quattro ricette utilizzando Riso Acquerello. Durante il cooking show, Piero Rondolino e Massimo Coppetti introdurranno il tema del riso e i suoi utilizzi nelle ricette di tutto il mondo. Per l’occasione saranno esposte le opere fotografiche tratte dal libro ‘Il Racconto del Riso’ di Gianni Berengo Gardin. In abbinamento i vini di Capannelle.

TRIBUTE TO VERSACE: FOOD, FASHION & FINE WINE

(dalle ore 19.00 alle ore 22.00, Lungarno Bistrot – Piazza degli Scarlatti, 1r – Firenze)

Quando la moda incontra il food, nasce una mostra di abiti vintage firmati Versace con degustazione di cioccolato, vino, peperoncino e cheesecake. Saranno coinvolte le aziende Andrea Bianchini (cioccolato), Tiberio (vino), Peperita (peperoncino) e Jonsi & Billis (cheese cake).

 Sabato 8 marzo

 U.N.I.C.I. PER EATS

(Dalle ore 10.00 alle ore 20.00, Coin store, Via dei Calzaiuoli 56r – Firenze)

Al piano casa e arredamento, vetrina ed esposizione di U.N.I.C.I.: Il Borgo del Balsamico, Biscottificio Mattei, Pasta Mancini, Savini Tartufi, Ursini.

(l’evento si ripeterà anche domenica 9, dalle ore 10.30 e lunedì 10 marzo)

 ODEON B TASTE

(Dalle ore 12.00 alle ore 01.00, Odeon Bistro, Piazza Strozzi 8r – Firenze)

Degustazioni di prodotti durante il lunch, l’aperitivo, la cena e la domenica all’ora del brunch con: TortaPistocchi®, Az. Agricola La Baita, Solosole, Prosciutto Devodier, Az. Agricola Zaccaria, A. Giordano, D. Barbero, B. Langhe, Albergian, Colli Vicentini, Tonno Colimena, Pasticceria Avidano, Meggiolaro, Terre di Grifonetto, Soc. Coop Agricola Agrigenus e Frescobaldi.

(l’evento si ripeterà anche domenica 9 e lunedì 10 marzo)

 

 #ILGIRODITALIAINTREPIATTI

 

(Dalle ore 12.30 alle ore 22.30, Il Borro Tuscan Bistro Lungarno degli Acciaiuoli, 80r – Firenze)

Un menu degustazione che offre la possibilità di scegliere e conoscere nuovi sapori.

Lo chef Andrea Campani proporrà tre piatti diversi con Trota Oro e La Nicchia di Pantelleria in abbinamento ai vini de Il Borro.

ACQUERELLO IL RISO NEL PAN’INO

(Lunch time, INO Bottega di Alimentari e Vino, via dei Georgofili 3r/7r, Firenze)

All’ora di pranzo, Alessandro Frassica, patron di ‘INO Bottega di Alimentari e Vino, inventerà una ricetta per un panino con ripieno di riso che sarà inserito nel menù e venduto al pubblico.

PICCOLI LUSSI QUOTIDIANI. UNO CHEF AL SUPERMERCATO

(Ore 13.30, Nuvola di Novoli Coop di Novoli, via Forlanini, 1 – Firenze)

Show cooking guidato dallo chef Gianfranco Vissani, in occasione di Taste alla Coop di Novoli per presentare il nuovo progetto realizzato in collaborazione con Gastronomia Toscana.

LA PASTA È FEMMINA

(Dalle ore 14:30 alle ore 16:00, Mama, viale Petrarca 24/R – Firenze)

Da Mama, la nuova scuola di cucina in città, si accendono i fornelli con un cooking class by Pastificio dei Campi. La chef toscana Valeria Piccini, del ristorante “Da Caino” di Montemerano, accompagnerà in un viaggio tutto al femminile 20 persone, curiose di apprendere le tecniche di cottura e i segreti della pasta di Gragnano.

RISCRIVERE LA TRADIZIONE

(Dalle ore 16.00 alle ore 20.00, Flair – Palazzo Gianfigliazzi Bonaparte, Lungarno Corsini, 24r – Firenze)

Nella splendida cornice di Palazzo Gianfigliazzi, Flair, la celebre boutique di arredamento e living, apre le sue porte a un’intima degustazione di due pregiati “peccati di gola”: il cioccolato artigianale Autore, di antica tradizione campana, abbinato a un dolce e muschiato Moscato d’Asti d’eccellenza, dell’azienda Ivaldi. Una delizia anche per i palati più esigenti!

SCOPRI NUOVE SFUMATURE DI GUSTO

(Ore 17.00, La Rinascente Firenze, Piazza della Repubblica, 3/5 – Firenze – evento gratuito)

Degustazione di una selezione di aziende gourmet nelle serate dell’8 e del 9 marzo.

Sconto del 20% su tutti i prodotti gourmet solo per i titolari di Rinascentecard.

UN BATTITO DIVINO

(Dalle ore 17.00 alle ore 19.00, Casa d’aste Pananti – Via Maggio, 28 – Firenze)

Asta solidale di vini delle migliori case Vitivinicole Italiane organizzato dal Firenze Rugby 1931 e Noi per Voi per il Meyer Onlus, insieme per raccogliere fondi per la ricerca scientifica contro i tumori ossei pediatrici. L’asta sarà preceduta da degustazione di vini e prodotti tipici toscani.

LA PORZIONE DEL MISSIONARIO

(Dalle ore 17.00 alle ore 20.00, Ristorante in Fabbrica Pampaloni, Via del Gelsomino 99 – Firenze) La tempura dei Gesuiti in Giappone interpretata secondo Ryuichi Kaneda “O mores o tempora!”

APERITIVO AL 38mo PARALLELO

(Dalle ore 19.00 alle ore 22.00, Circolo Aurora – Viale Vasco Pratolini, 2 – Firenze)

In occasione di Taste, il Circolo Aurora offrirà un aperitivo con degustazione di finger food classici della cucina coreana accompagnati da un calice di prosecco Valdobbiadene docg della cantina Bisol. Dj set di Giuseppe Restano e Umberto Saba e proiezioni a tema.

MARIE-ANTOINETTE: ALLA SCOPERTA DEL MACARON CHE PORTA IL NOME DELLA CELEBRE REGINA

(dalle ore 18.00 alle ore 19.30, Boutique Ladurée, Via della Vigna Nuova, 48r – Firenze)

Tea time nella boutique Ladurée dove si potrà degustare il nuovo macaron Marie-Antoinette insieme al tè che porta il suo nome. Allestimento in collaborazione con l’argenteria Pampaloni.

(l’evento si ripeterà anche domenica 9 e lunedì 10 marzo)

 ACQUERELLO IL RISO NON RISOTTO INTERPRETATO DALLO CHEF VITO MOLLICA

(Dalle ore 19.00 alle ore 23.00, Four Seasons Hotel, Ristorante Il Palagio, Borgo Pinti 99 – Firenze)

Lo chef Vito Mollica elaborerà due piatti, uno salato e uno dolce, in collaborazione con lo chef pasticciere Domenico Di Clemente, che verranno inseriti all’interno del menu degustazione cena del ristorante a un prezzo speciale.

(l’evento si ripeterà anche domenica 9 e lunedì 10 marzo)

NATURAL SPIRITS

(Dalle ore 20.00 alle ore 23.30, Casaabitata “An Illegal Bar”, via Ardiglione 11r – Firenze)

La galleria Casaabitata si trasformerà in uno speakeasy degli anni ’30 per ospitare i liquori naturali dell’opificio Essentiae da degustare in purezza o con cocktail proposti da bartender professionisti. Il tutto all’insegna dell’atmosfera unica dei locali aperti nell’epoca del proibizionismo americano. Dolci e cupcake della Bakery Melissa Forti di Sarzana. Ambientazione sonora con filmati jazz 1920-1950.

E sempre l’8 marzo, alle ore 20.15 l’evento:

O’LIVE PIÙ GUSTO ALLA VITA

Eataly Firenze, Via de’ Martelli 22

Una cena di beneficenza, organizzata dal Frantoio di Santa Tea con il supporto di Eataly Firenze, con uno speciale menù a base di olio di oliva del Frantoio di Santa Tea, cucinata live nel nuovo Eataly store di Firenze da cinque gourmet d’eccezione che si cimenteranno nella preparazione di un piatto ciascuno con le materie prime offerte da Eataly e il pregiato baccalà di Schooner, sotto la guida dello Chef Enrico Panero: Leonardo Romanelli – Gastronomo, Sommelier e Giornalista, Oscar Farinetti – Patron di Eataly, Enzo Vizzari – Direttore della Guida dei Vini e dei Ristoranti d’Italia de L’Espresso, Paolo Marchi – Patron di Identità Golose e il Gastronauta Davide Paolini.

Gli organizzatori devolveranno 15.000 euro a un’istituzione meritevole di Firenze, indicata da Matteo Renzi, che sarà svelata al termine della serata.

La cena è riservata ai giornalisti su invito.

Domenica 9 marzo

ORTOBELLO

(Dalle ore 09.00 alle ore 16.00, Riccardo Barthel Via dei Serragli, 23r – Firenze)

Il mercato alimentare a km zero Ortobello® offre la possibilità di acquistare prodotti locali direttamente dai coltivatori nel cortile della bottega-laboratorio Riccardo Barthel. Potrete girare tra i banchi e acquistare verdure, latte, uova, carne e altri prodotti freschi, divertendovi nell’arte di fare la spesa e portando in tavola saperi e sapori della vera tradizione.

MARINAI, DONNE E GUAI

(Ore 17.00, Boutique Nadine, Via de’ Benci, 32r – Firenze)

Tutti a bordo della nave Boutique Nadine per un’insolita degustazione a base di prodotti ittici d’eccellenza Sangiolaro, selezionate birre artigianali di Birra del Borgo e dolci tentazioni firmate Barbero. Il tutto accompagnato da una marinaresca performance live della Compagnia Brick.

 DEGUSTAZIONE FORMAGGI DELLA STORICA FATTORIA IL PALAGIACCIO E DEI VINI DI VILLA ILANGI

(Dalle ore 19.00 alle ore 23.00, Lungarno Bistrot, Piazza Scarlatti, 1r – Firenze)

Nella suggestiva location del Lungarno Bistrot, la storica Fattoria il Palagiaccio, in collaborazione con la cantina di Villa Ilangi, organizza una serata di degustazione: aperitivo con abbinamento di vini e formaggi, cena alla carta con eccellenza delle due aziende, il tutto selezionato dagli chef del Lungarno Bistrot.

IL PRIMO “RISO DI SEMOLA DI GRANO DURO”

(Ore 20.00 Il Borro Tuscan Bistro, Lungarno Acciaiuoli 80r, Firenze)

Il Pastificio Gentile di Gragnano presenta in anteprima il nuovo formato “Riso di Semola”, nato dalla collaborazione con lo chef Nino Di Costanzo. Si alternerà ai fornelli lo chef de “Il Borro” Andrea Campani che proporrà la sua interpretazione di uno dei formati speciali del Pastificio Gentile. I piatti saranno accompagnati dai vini de “Il Borro” e dalle bollicine delle Cantine Ferrari.

VIVA LA BIRRA VIVA

(Ore 21.00, UB Firenze Via dei Conti, 4r – Firenze)

Ma lo sapete che la birra è viva? Venite a scoprirlo nella speciale location design UB e a dare vita ad una serata Baladin piena di vita! Le “piccole” 33 daranno vita a un’esplosione di gusto e tutti ma proprio tutti vivranno l’esperienza del “Gusto in evoluzione” per gridare tutti assieme: Viva la Birra Viva!

SANTO SPIRITO VIVA-NDE – Sabato 8 e domenica 9 marzo, dalle ore 16 alle ore 20.

In occasione di Taste, e per la prima volta, la storica Via Santo Spirito di Firenze apre le porte al gusto italiano con una “due giorni” di promenade, tra atelier artigiani, gallerie d’arte e d’antiquariato, negozi e ristoranti, in uno dei luoghi simbolo del “saper fare” italiano.

Via Santo Spirito aprirà i suoi cortili e palazzi per dare vita all’evento SANTO SPIRITO VIVA-NDE. Tra le molte iniziative in questo speciale contesto:

Ristorante-Negozio Olio & Convivium, raffinata bottega gastronomica “Old Florence”, ospita i prodotti tipici siciliani di Natura in Tasca, selezionati da Fabrizia Lanza, con i vini delle Tenute Tasca d’Almerita.

Lux by Area, concept atelier dedicato al design e alla decorazione d’interni, ospita I tè di La Via del Tè, Firenze.

L’Atelier GIUGGIU’ di Angela Caputi ospita il Peperoncino di Peperita e l’Olio extravergine di oliva di Il Cavallino, interpretati nei finger food di Alessia Morabito e Alessio Biagi, cuochi dell’Osteria La Terra di Nello (Castiglione della Pescaia, Gr) e le golose creazioni di Alessio Lai Pasticceria Dolcissima Firenze; i vini sono di Casavyc.

Alla Galleria Alberto Boralevi sono presentati in degustazione il pane e i fragranti prodotti da forno del Panificio Menchetti di Cesa, Arezzo e le birre di Birrificio San Quirico, Siena.

Nelle sale dell’atelier di Patricia Al’Kary, artista brasiliana creatrice di borse, trovano spazio i Formaggi di De’Magi, i Coltelli della Coltelleria Saladini, i vini di Marchesi de’ Frescobaldi e i Sigari del Club Amici del Toscano.

Gli spazi di Wave, think tank dedicato alla cura e all’estetica della persona, ospitano i carciofi sott’olio, le salse di ortaggi e i vini di Agnoni.

E, inoltre, al calendario di eventi si aggiungono l’esposizione dell’artista fiorentina Marina Calamai negli spazi del Palazzo Guicciardini, sede del suo atelier, e in alcuni negozi e botteghe artigiane della via; la mostra “I Tappeti del Pane” organizzata dalla Galleria Alberto Boralevi, dall’8 al 29 marzo; e la mostra “L’antro dei primati, il cibo prima del fuoco”, curata da Claudio Cosma, collezionista d’arte contemporanea in collaborazione con la Fondazione Sensus, nell’atrio della Residenza d’Epoca “Via Santo Spirito 6”.