Artigianato e Palazzo 2018 a Firenze

Si è svolta a Firenze nel Giardino Corsino, dal 17 al 20 maggio 2018, l’annuale manifestazione Artigianato e Palazzo giunta alla sua XXIV edizione. L’appuntamento coniuga il sapere artigiano ed il Made in Italy, e quest’anno diventa anche evento benefico grazie alla raccolta fondi “ARTIGIANATO E PALAZZO PER IL MUSEO DI DOCCIA”.
Le iniziative in programma per la raccolta fondi, il cui ricavato sarà interamente donato ad Associazione Amici di Doccia, sono state varigate: 1. gli ingressi ad ARTIGIANATO E PALAZZO; 2. la vendita di 20 opere che il designer fiorentino Duccio Maria Gambi ha realizzato per l’occasione alcuni oggetti iconici delle collezioni Richard Ginori, accostati ad un materie insolito come il cemento; 3. il ricavato delle vendite del Pop Up shop di Richard Ginori; 4. le donazioni raccolte attraverso il dispositivo “Donachiaro” progettato da Itineris Italia e allestito nel Giardino Corsini nei giorni della manifestazione.

mostra richard ginori
Nei quattro giorni della manifestazione, nella Limonaia Piccola di Giardino Corsini, si è potuta ammirare la Mostra principe “La trasmissione del sapere – dalla madre terra all’opera d’arte” dedicata all’azienda Richard Ginori, con dimostrazione di alcune fasi del processo creativo dell opere in porcellana.
Protagonisti come sempre gli artigiani, circa 100, tra italiani e stranieri dislocati nelle nelle Limonaie e lungo i viali del Giardino monumentale e nel nuovo spazio dell’Orto delle Monache dove si sono avute dimostrazioni dal vivo di lavorazioni manuali.
Tra le novità segnaliamo la presentazione del “Premio Armando Piccini – Heritage for the future”, concorso di oreficeria e design del gioiello realizzato in occasione dei 115 anni dalla nascita della Maison Piccini, in collaborazione con Associazione OmA e LAO – Le Arti Orafe Jewellery School. L’obiettivo è quello di consentire la formazione di maestranze specializzate nel settore dell’oreficeria e rafforzare le competenze di giovani artigiani.

premio armando picciniIl Concorso è aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, in possesso di diploma di scuola superiore, che potranno dimostrare la loro creatività e identità artistica attraverso il disegno di un gioiello.

fratelli piccini
Immancabile l’appuntamento con “Ricette di Famiglia”, realizzato in collaborazione con Richard Ginori, Riccardo
Barthel e Desinare, e la giornalista Annamaria Tossani. Per questa edizione si è ispirato ad alcuni oggetti storici conservati al Museo di Doccia e oggi poco utilizzati, presentati da Drusilla Foer, Luca Calvani, Annie Feolde e Sierra Yilmaz. Gli chef di Desinare (Michela Starita, Enrica della Martira, Arturo Dori, Christian Giorni) hanno preparerato, nella cucina allestita da Riccardo Barthel, ricette inedite offerte in degustazione al pubblico sui nuovi piatti in porcellana, appositamente realizzati, con un decoro dedicato all’iniziativa da Richard Ginori.

ricette di famiglia
Giunge invece alla V edizione il contest BLOGS & CRAFTS i giovani artigiani e il web, realizzato in collaborazione con Fondazione Ferragamo, Barberino Designer Outlet, Starhotels e Source che promuove la creatività e l’espressione artistica delle giovani generazioni.
Nell’ultimo giorno è stato assegnato il “Premio Perseo – Banca CR Firenze” all’espositore più apprezzato dal pubblico, vincitore è stato Tiki Taka realtà fondata nel 2016 da Sara Ghilarducci. Il “Premio SOURCE”, dedicato invece ad uno dei 10 artigiani selezionati per BLOGS & CRAFTS che potrà partecipare all’evento organizzato da SOURCE, Design & Networking Agency per l’edizione 2019 del Fuorisalone di Milano, è andato a Clizia Jewelry, marchio di bijoux nato nel 2016 da un’idea di Clizia Moradei e Johannes Ströbele.
di A. Raffaelli