Accademia Altieri Fashion Frames Works 2018

La moda firmata Accademia Altieri Moda e Arte da appuntamento ad AltaRoma, domenica 1 luglio alle ore 18 presso Studi di Cinecittà, con “Fashion Frames Works 2018”. Condotto dalla giornalista e presentatrice Rai Valeria Oppenheimer, l’annuale fashion show porterà in passerella le creazioni realizzate dagli allievi dei tre gradi dell’Accademia Altieri ed il debutto nazionale del brand “Priscilla IO”, fondato dalla giovane stilista emergente Priscilla Ionta vincitrice della scorsa edizione del “Fashion Aword Altieri”. La sua collezione sarà un omaggio alla Terra ed alle meraviglie a cominciare dalla scelta dei tessuti che, seppur a contrasto tra loro, riescono a creare
un’atmosfera unica. Tessuti fluttuanti come il tulle, che richiama il mare ed il cielo, abbinati a broccati rigidi e corposi, che invece sottolineano la rigorosità della Terra. Priscilla con la sua collezione vuole comunicare un messaggio che va ben oltre la moda: sensibilizzare l’uomo alla salvaguardia del nostro ecosistema. Non a caso utilizza solo eco-pelliccia.
Come sempre una giuria di esperti del settore avrà il compito di decretare il vincitore del “Fashion Aword Altieri 2018”. Presidente di giuria sarà la stilista di haute couture Giada Curti, inoltre vedremo Veronica Timperi (Il Messaggero), Edoardo De Giorgio (ufficio stampa Gattinoni), Antonella Armentano (Rai 3), Paola Guerci (QN), Veronica Carnebianca (Lussostyle).
Quello che si racconterà in passerella è la storia del made in Italy, dove la vita dell’Accademia Altieri Moda e Arte si incontra con la passione e creatività dei giovani stilisti dando vita a“Fashion Frame”. Gli allievi del primo anno lavoreranno con la trasparenza della plastica e la juta, entrambe arricchite da ricami, passamanerie, cordoni, nappe e perline colorate. Un gioco di colori allegro e quasi etnico frutto della loro prima esperienza creativa e sartoriale.
Sempre la leggerezza, ma mista al rigore geometrico, sarà il mood degli allievi del secondo anno che si ispirano al grande Gianfranco Ferrè ed alle sue indimenticabili camicie. In scena maestosi abiti realizzati in candida organza bianca, volumi ampi e linee morbide, accurati tagli sartoriali abbinati al rigore del principe di Galles. Da segnalare la capsule di borse, realizzate a mano, in originali colori pastello.
Infine le collezioni dei neo stilisti del terzo anno che si contraddistingueranno per i ricami fatti a mano con effetti tridimensionali, lavorazioni plissè e particolari tagli sartoriali. Un mix eterogeneo di tessuti, pelli e pellicce che rafforzano le linee per addolcirsi delicatamente con gli abiti da sera.
In occasione del Final Work l’ importante partnership con Toni&Guy, compagnia di Hairdressing Internazionale con saloni in tutto il mondo fondata a Londra 50 anni fa. L’ elemento caratterizzante del brand è la fresca contaminazione data dalle idee dei giovani, elemento ritrovato nell’entusiasmo degli studenti dell’Accademia Altieri. La realizzazione creativa verrà affidata al JUNIORS TEAM di Tony&Guy.