A Genova la Fiera Primavera 2019

Segnali di grande attenzione per Fiera Primavera che si apre oggi alle 15.30 nel quartiere fieristico genovese. Hanno annunciato, tra gli altri, la loro presenza per salutare la cinquantesima edizione molti rappresentanti del mondo istituzionale, politico e delle associazioni di categoria: il presidente del Consiglio regionale Alessandro Piana, il deputato Lorenzo Viviani, l’assessore regionale Ilaria Cavo e gli assessori comunali Paola Bordilli, Matteo Campora e Simonetta Cenci insieme a molti consiglieri, presidenti e assessori di Municipi, il procuratore capo Francesco Cozzi, il presidente di Confindustria Genova Giovanni Mondini, i rappresentanti di Ascom-Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e CNA.
Il programma degli eventi del weekend si sviluppa nelle due aree vista mare dedicate ai kart e all’offroad. Nella spettacolare pista allestita da PGK Design sotto la tensostuttura, oltre alla normale attività di noleggio per adulti, bambini e disabili, il protagonista assoluto sarà, sabato e domenica, il driver Gianluca Antonini, già campione italiano. Nell’Europam Offroad Area, realizzata da Goaproject con ostacoli artificiali e naturali, la giornata di sabato si dipanerà tra le esibizioni dei piloti del Genova Fuoristrada Club dal 1972 e per i bimbi le prove di minicross e le lezioni di educazione stradale con le mini-jeep. Domenica si aggiungeranno alle 15.30 le evoluzioni del 1° Raduno MTB Ability Contest Jmkana organizzato da Biker’s Store a alle 20 “C’è da fare in Primavera!” organizzato in collaborazione con Occupy Albaro. La serata evento vedrà la musica del dj Fabrizio Valenza, sul palco i Maghi del Club Lanterna Magica e di Paolo Kessisoglu che sarà a disposizione per autografare i cd di “C’è da fare”, la canzone scritta in collaborazione con tanti big della musica italiana a sostegno della riqualificazione della Valpolcevera dopo il crollo del ponte Morandi. In corso le prove per proiettare le immagini del video sulla parete del Palasport.
Fiera Primavera, con le sue complessive quattrocento presenze espositive, presenta una scelta vastissima di prodotti e servizi – beni durevoli e prodotti artigianali di qualità, occasioni e offerte di ogni tipo. Settori portanti di Fiera Primavera sono “Pianeta Casa”, “Outdoor” e “Orto e Giardino”, il gettonatissimo spazio shopping, il villaggio e gli spazi dedicati alla gastronomia.
Orari di apertura, linee bus e parcheggi
L’ingresso a Fiera Primavera è gratuito e l’orario di apertura è extralarge: da lunedì a venerdì dalle 15:30 alle 22:00, sabato e domenica dalle 11:00 alle 23:00, domenica 7 aprile chiusura alle 21:00. Info: www.primavera-online.it
Per raggiungere il quartiere fieristico si consiglia di utilizzare i mezzi pubblici: la linea bus 31 (stazione Brignole – Gaslini), scendendo alla fermata di corso Marconi all’altezza della Fiera e, con un breve percorso a piedi, con le linee 13 (Prato – Caricamento, scendendo in corso Saffi) e 20 (piazza Vittorio Veneto – via Rimassa) scendendo al capolinea di via Rimassa. Per agevolare l’afflusso dei visitatori AMT ha attivato una linea speciale tra Brignole e piazzale Kennedy. Il collegamento è in servizio tutti i giorni della manifestazione in concomitanza con gli orari di apertura della Fiera.
I parcheggi auto all’interno e nel piazzale esterno al quartiere fieristico costano 5 Euro senza limiti di orario giornaliero; per i due finesettimana parte di corso Italia sarà adibito a parcheggio al costo forfettario di 5 Euro dalle 11 alle 19.